Sede Operativa

Via Guido Rossa, 37
00065 Fiano Romano (Rm)

Contattaci ora

0765 389475
info@pulizie.it
  • facebook
  • linkedin
Condividi su
Ultima modifica venerdì 30 novembre 2018 11:45

Come pulire il parquet in modo professionale

Affidarsi ad una ditta di pulizie professionale per la pulizia del proprio pavimento in legno

Il pavimento in parquet è al giorno d'oggi uno degli elementi d'arredo più utilizzati, sia in abitazioni private che in ufficio, Hotel ed imprese. Molto luminoso ed elegante è, al tempo stesso, altrettanto impegnativo dal punto di vista della manutenzione e della pulizia.

Soprattutto quando parliamo di imprese o società dove il pavimento può subire un deterioramento maggiore, è importante sapere che ad una pulizia e manutenzione ordinaria dovranno essere abbinati anche interventi straordinari, che non potranno essere svolti con tecniche "fai da te".

È il caso ad esempio della levigatura o lamatura del parquet, ma anche della lucidatura, che consente di restituire al pavimento la lucentezza e brillantezza perduta.

Lucidatura parquet: perché affidarsi ad un'impresa di pulizie specializzata

La lucidatura del parquet, soprattutto se grezzo ed appena installato richiede un'attenzione particolare, nonché tecniche specifiche e macchinari professionali che possono essere utilizzati solamente da personale specializzato e formato per il loro corretto utilizzo.

La lucidatura può variare a seconda della finitura utilizzata, che può essere ad esempio vernice, a cera o ad olio.

  • Con la verniciatura classica, vengono utilizzate vernici poliuretaniche o all'acqua che andranno a ricoprire la superfici in parquet in modo uniforme ed omogeneo
  • Con la verniciatura ad olio verranno applicate più mani di un olio impregnante che lascerà al legno un effetto naturale
  • Con la ceratura del parquet sarà applicata una cera sintetica o naturale che servirà a proteggere il legno per un periodo limitato nel tempo

Levigatura o lamatura del parquet

La levigatura o lamatura, consiste nella rimozione della superficie, verniciata, oleata o ancora cerata del parquet, oltre il lieve strato ligneo più esterno (non più di qualche millimetro).

Si tratta quindi di un intervento piuttosto aggressivo e che deve esser effettuato solo se strettamente necessario e limitato al minimo indispensabile, in modo da non indebolire gli elementi lignei e conservare consapevolmente traccia dei lievi difetti che sono parte dell'autenticità del parquet stesso.

Solitamente, durante le fasi preliminari, si utilizza un'apposita macchina levigatrice per legno che provvederà in un primo momento ad eliminare il flatting, lo strato che rende lucido il pavimento, così da ottenere il legno naturale. A questo punto dopo aver valutato le condizioni del legno si procederà a riparare le imperfezioni presenti sul pavimento.

Si continua procedendo con la sgrossatura attraverso una macchina levigatrice elettrica e con la carta abrasiva che spiana e liscia la superficie del pavimento. Si correggono ulteriormente le imperfezioni e si carteggerà nuovamente la superficie.

Infine si procede ad una grande pulizia con un'aspirapolvere potente che permetterà poi di passare alla finitura.

Chiamaci al numero 0765 389475 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina